biografia

Classifica

2019 Mi manchi, Duetto Natacha,

Radio Airplay Charts Italia, emergenti – Positione #1

5 settimane fino al 18.02.19 si mantiene al #1

Radio Airplay Charts Italia –Positione #5

2018 Immagino che, feat. Natacha,

Radio Airplay Charts Italia, emergenti – ben due settimane al #1

Radio Airplay Charts Italia – Positione #23

4 mesi nella Radio Airplay Italia.

2017 Sogni e amore,

Radio Airplay Indie Charts Italia, emergenti #5

Radio Airplay Charts Italia. – #25

Radio Airplay Charts Italia, emergenti –#6

Radio Airplay Charts Italia –#38

Spotify most played Track – #5

 

2017 Summer Breeze,

Dance Charts Danimarca –#9

Radio Airplay Charts Italia – #75

Radio Airplay Indie Charts Italia  – #24

Musikvideo: Vevo, YouTube raggiunge oltre

120’000 views

 

2016 Libera,

Dance Charts Belgio – #13

Radio Airplay Charts Spania –#63

Radio Airplay Charts Italia – #66

Musikvideo: Vevo, YouTube raggiunge oltre

48’000 views

2015 Together Forever,

Versione cover, DE- Dance Usercharts – #11

2014 I Promised Myself,

Versione Cover, CH – SMS Download Charts – due mesi nelle Top 20, #8

 

 

 

 

 

Successo & sviluppo

2019 Mi manchi, Duetto con Natacha

2018 Immagino che, feat. Natacha

2017 Sogni e amore

            Summer Breeze

2016 Libera

         The Rhythm Is Magic, Duetto con

          Marie Claire D’UBaldo

2015 Together Forever

2014  I Promised Myself

 

 

Duetti

Immagino che: Natacha

Mi manchi: Natacha

Dancing On The Beach: Ivana Spagna

World we Love: Marie Claire D’Ubaldo

The Rhythm Is Magic: Marie Claire D’Ubaldo

Perduto amore: Viola Valentino

Dal sobborgo di Zurigo al palcoscenico

Roberto Colonna è cresciuto in una famiglia tradizionale svizzero-italiana. I suoi genitori emigrarono nel paese negli anni ’70, i suoi genitori vivevano con quattro bambini in uno Appartamento di 3 locali ai margini di una cittadina emergente di Zurigo. Nella sua famiglia di musicisti, Roberto ha imparato a suonare il flauto e poi a suonare il violino. All’inizio questa era una sfida non solo per lui, ma anche per coloro che lo circondavano. Tuttavia, era sicuro che il palcoscenico sarebbe stato la sua futura casa. La sua predilezione per i vestiti in colori accattivanti e io suo stile porgeva in mezzo ai suo compagni di classe con jeans e maglietta un certo potenziale di conflitto. Anche se per il resto era timido, Roberto si era schierato in prima fila quando si trattava di esibizioni musicali scolastiche. Ha trovato ispirazione nell’ondata di musica anni ’80 degli anni ’90 da Adriano Celentano a Georg Michael ai Beach Boys.

Roberto partecipò a numerosi contesti musicali di canzoni italiane in Svizzera o nella vicina Italia. Come il più giovane di quattro ragazzi, ha preso parte alla ginnastica artistica con uno dei suoi fratelli. Precisione, resistenza, esercizio fisico e duro allenamento, notò, erano importanti per la sua carriera di cantante.

All’età di 17 anni, Roberto ha frequentato l’Accademia di musica contemporanea a Zurigo. Ha allenato la sua voce e ha preso lezioni di canto classico con E. Lang-Züblin e W. Graikowski.

All’inizio degli anni ’20 ha frequentato corsi di perfezionamento in danza, teatro e canto. Ha continuato la sua formazione nel marketing e si è occupato più specificamente del mondo della musica.

Roberto è un disegnatore edile qualificato, ha lavorato in diverse case discografiche e si è mantenuto a galla con vari lavori.

Il cantante ha iniziato la sua carriera professionale come cantante musical, esibendosi in RAI  e in vari eventi sia in patria che all’estero. Ha imparato le lezioni più importanti della scena musicale. Lavoro duro con battute d’arresto e tanta pazienza, ma anche contatti, soldi e cervelli governano il business, secondo lui.

Ha lavorato al Prix Walo, premio per lo showbusiness svizzera come assistente alla produzione.

Nel 2004, il cantante ha fatto il tour sotto la cornice di Robb Cole, dando vita a collaborazioni con Edel Italy, Warner Music Italy, Delta Dischi SRL Italia. Nello stesso anno ha prodotto il suo primo album ‘Indescrivibile’.

Nel 2007, Roberto e il suo attuale socio in affar fondarono la sua compagnia rc-music, inizialmente come agenzia di eventi per artisti, in seguito  rc-music records, con la propria casa editrice.

Nel 2008 ha prodotto con Viola Valentino, Marie Claire D’Ubaldo e in tournée con Ivana Spagna. Con Spagna il cantanteha rilasciato il brano ‘Dancing On The Beach’ piazzandolo nelle classificedance europee al nr. #10. Robb alla sua iscrizione per il Festival di Sanremo ha  conosciuto Ivan Cattaneo, questo gli ha aperto molte porte per lui e attraverso questo ha incontrato i produttori Michael Bolton, Patrick Jordan e Stephen Budd Management dall’Inghilterra. L’anno successivo, un tour con il cantante Italo Zucchero, purtroppo, ha dovuto essere respinto per motivi finanziari e di salute.

Nel 2012, il cantante mette un segno contro la discriminazione, ha pubblicato un album con il titolo Domani e un altro giorno in cui otto produttori partecipano. Nel 2014, ha pubblicato il suo primo singolo auto-composto, The Rhythm Of Life, che ha presentato al Prix Walo 2014 a Zurigo. Conosciuto finora con il nome d’arte Robb Cole, ha deciso di avviare un riavvio e ha cambiato il suo nome in Robie C.

Robie C.arrivò alla posizione 8 nella Top 20 con la versione cover di Nik Kamen I Promised Myself nel 2014. Nel 2015 classifica in Germania e Italia con Together Forever. Nel 2016, Robie C. è stata in grado di vincere la cantante argentina di fama internazionale Marie Claire D’Ubaldo per una nuova versione della canzone The Rhythm is Magic. Nello stesso anno, il cantante si perde due care amice, ai quali dedicò la canzone Libera.

2017 entrò nelle classifiche di Danimarca e Italia con Summer Breeze.

Sogni e Amore, prodotto nel 2017,si è classificato su Spotify al numero 5, traccia più ascoltata. La canzone arriva fino al n. 5 della Radio Airplay Charts Italia. Immagino che in duetto con la prima cantante rock femminile svizzera, Natacha, approdata al primo posto nel 2018. All’inizio del 2019, la canzone Mi manchi, registrata come un duetto con Natacha, si collocò anche al primo posto nelle classifiche radiofoniche italiane

 

Esperienze 

L’addio di due buoni amici, nello stesso anno. Roberto dedica loro una canzone: Libera – libera come una piuma.

Diagnosi di una malattia cronica. Questa cancellazione del tour con Zucchero. E improvvisamente tutto è cambiato.

Robie C: “Tutto ciò che faccio mi rende più forte e alla fine più umano”

 

Impegno sociale / ambiente e parità di trattamento di tutte le persone

2000 World We Love rodotto in duetto con la cantante Marie Claire D’Ubaldo, contro l’inquinamento degli oceani. La canzone è stata registrata con l’idea di supportare OceanCare.

Nel 2012, il cantante dà un segno contro la discriminazione, ha pubblicato un album con il titolo Domani e un altro giorno in cui otto produttori hanno partecipato. Al cantante è stato dato il patronato da parte di Arcigay.

DOMANI E UN ALTRO GIORNO

Robie C: “Per un mondo in cui ogni essere ha una possibilità. In cui “essere diversi” non è solo accettato, ma percepito come bello »